Lente intraoculare bifocale

La lente intraoculare bifocale suddivide la luce in due diversi punti focali, uno per la visione da lontano e l'altro per la visione da vicino.

Questo tipo di lente corregge quindi la vista da vicino e da lontano, limitando però quella intermedia. La visione intermedia è importante per svolgere molte attività quotidiane, come lavorare al computer, cucinare o inserire la chiave nella serratura.

Con questo tipo di lente, tuttavia, la quantità di luce assegnata alla vista intermedia è molto ridotta. La capacità visiva è perciò molto meno efficace quando gli oggetti si trovano a distanza di un braccio (distanza intermedia).

Per questo motivo possono essere necessari gli occhiali per svolgere determinate attività, come lavorare al computer. Questo tipo di lente assicura una buona visione a distanza ravvicinata (da 32 a 39 cm), mentre la qualità visiva varia in base all'illuminazione. È consigliabile utilizzare una lampada da tavolo per leggere, se necessario.